Ricominciare da .....

.... se stessi

La vita è troppo breve per sprecarla​

a realizzare i sogni degli altri

​(Oscar Wilde)

Ama te stesso 

Alan Watts all'inizio del secolo scorso ha scritto: "L'allarmante verità è che i nostri migliori sforzi per ottenere diritti civili, pace internazionale, controllo delle nascite, conservazione delle risorse naturali e assistenza a chi muore ancora di fame sulla terra, per urgenti che siano, distruggeranno, invece di aiutare se saranno fatti con lo spirito di oggi e con l'attuale mentalità. Infatti al punto in cui siamo, non abbiamo nulla da fare. Se le nostre ricchezze e il nostro modo di vivere non portano a noi, qui, la felicità, come potranno portarla altrove? Certamente questi sforzi, questi aiuti daranno quella momentanea sferzata di energia e di speranza che la metedrina e altre droghe del genere danno alle persone estremamente affaticate. Ma la pace può essere realizzata soltanto da chi è pacifico e l'amore può essere dato soltanto da chi ha imparato ad amare. Nessun opera d'amore potrà fiorire dal senso di colpa, dalla paura, dal vuoto nel cuore. Così nessun valido piano per il futuro può essere fatto da chi non è capace di vivere ORA."

Carl Gustav Jung, il secolo scorso, ha scritto: "Ben poca attenzione è rivolta all'essenza dell'uomo, cioè alla sua psiche. Ho visto persone spesso diventare nevrotiche per essersi accontentate di risposte inadeguate o sbagliate alle risposte della vita. .....  io non parlo alle nazioni, io mi rivolgo solo a pochi uomini; se le cose grandi vanno male è solo perché i singoli individui vanno male, perché io stesso vado male. Perciò, per essere ragionevole, l'uomo dovrà cominciare con l'esaminare se stesso, e poiché l'autorità non riesce a dirmi più nulla, io ho bisogno di una conoscenza delle mie intime radici del mio essere soggettivo.
E' fin troppo chiaro che se il singolo non è realmente rinnovato nello spirito, neppure la società può rinnovarsi poiché essa consiste nella somma degli individui."

Prossimi appuntamenti

EDEN - Via Laterza 51 - 70029 Santeramo in Colle - Bari

Codice fiscale 91052290722

tel. 0803026828 - cell. 3899296123

fax 0802140911

Seguici su
  • Facebook Classic
  • YouTube Classic